Mosca, Russia, immagini

Mosca è impressionante. La grandezza, il traffico, la metropolitana. Le donne. Le auto.
La città è dimensionata per le folle, le parate. Per incutere rispetto. Le strade sono larghissime, come larghissimo è il fiume, la Moscova, che spesso lambisce la piena delle macchine. Sembra che la scala umana, dei rapporti, delle vicinanze, delle relazioni, sia avulsa da questa caotica città. Edifici giganteschi capaci di ospitare, da soli, la quantità di gente che può costituire la popolazione di un intero paese, delimitano viali larghi come imponenti fiumi. E come i fiumi in piena, questi sono invalicabili, solcati da milioni di auto.
Auto che mostrano ricchezza, che ostentano ricchezza. Le auto “normali” si nascondono fra centinaia di auto di lusso, tutte costrette dal traffico incessante a procedere a passo d’uomo.
Gli edifici, anche quelli di epoca sovietica, anche nelle periferie, sono comunque belli. Pur essendo enormi casermoni, mostrano ricerca architettonica e grande decoro. Ma sono troppo grandi!
I parchi e i giardini che rendono Mosca verdissima, mitigano questa enorme distanza fra gli edifici.
La Metropolitana di Mosca è molto bella è frequentata. Stazioni mostrano i simboli del regime che non c’è più.
Le donne a Mosca si fanno notare, non solo per la bellezza slava che sfoggia fisici asciutti, gambe lunghissime, capelli biondi. Ma anche per la cura che ostentano nel mostrasi al mondo: anche alle 10 di mattina, molte sono vestite come se stessero andando alla festa dell’ultimo dell’anno!
In una delle foto si vede la facciata dell’adesso super hotel Four Season, che si trova dietro la Piazza Rossa. Si noti l’asimmetria del prospetto. L’architetto, sottoposto il disegno all’approvazione di Stalin, aveva disegnato due possibili soluzioni per i due corpi laterali. Stalin, svogliatamente, firmò per approvazione il disegno, senza notare che le due torri mostravano un’alternativa da scegliere!
Nessuno ebbe il coraggio di contraddire o richiedere un’ulteriore chiarimento. E così l’edifico è stato realizzato … asimmetrico!!

Qua, <click> si vedano tutte le foto che ho scattato nel mio breve soggiorno a Mosca

Rispondi