Mercato del Pesce nel porto di Trapani

I pescherecci rientrano all’alba nel porto di Trapani dopo una notte passata in mare a pescare.
Il pesce viene selezionato e disposto nel ghiaccio in cassette.
I pescatori rimettono a posto le attrezzature. Le reti vengono predisposte per la pesca del giorno dopo. Ove necessario, riparate.
Il pesce pescato viene venduto, in prima battuta, a cassette intere, direttamente appena sbarcato dai pescherecci per acquirenti all’ingrosso, partendo per le vetrine di pescherie o i tavoli dei ristoranti.
Ciò che rimane, o una parte del pescato, viene dirottata al mercato del pesce di Trapani, che sotto un tendone affacciato sulla banchina del porto, viene venduto al dettaglio. Qua i prezzi aumentano sensibilmente e la cassetta piena di pesce misto offertami allo scarico dalla barca a 20 euro viene riposta allo stesso prezzo, ma questa volta venduta al chilo.
Uno dei pescivendoli del mercato esibisce una sua foto sul giornale locale, dove si parla della crisi del mercato del pesce a Trapani

Rispondi